Plataci

/ / Territorio

Sul versante orientale del gruppo del Pollino è situato il centro abitato di Plataci, caratterizzato dalla forte appartenenza arbëreshë. Secondo alcuni studiosi qui avrebbero trovato asilo gli abitanti della regione albanese di Gramsh da cui si è originato il cognome Gramsci le cui famiglie hanno dato vita nel tempo agli antenati del politico italo-albanese Antonio. Il paese fu prima casale dei Marchesi di Cerchiara per passare poi ai Pignatelli che lo ebbero fino al 1806. Oltre alle bellezze naturali e alle tante tradizioni, a Plataci si possono scoprire i murales sul mondo arbëreshë, la Chiesa della Madonna di Costantinopoli e la Chiesa di San Giovanni Battista.

Partecipa anche tu alla presentazione del tuo comune inviandoci informazioni, notizie, curiosità, ecc. all’email info@sibarielacostadeitremiti.it.