Montegiordano

/ / Territorio

La nascita di Montegiordano risale al 1645 per volere di Alessandro Pignone del Carretto, principe di Alessandria e marchese di Oriolo. Quest’area, tuttavia, era stata già interessata da precedenti insediamenti. Sul Piano delle Rose, infatti, esisteva un borgo feudale compreso nel Feudo di Oriolo proprietà dei Sanseverino dal 1440 al 1452.

Andando ancora più indietro nel tempo, le ricerche archeologiche hanno portato alla luce in località Menzinara un’antica fattoria lucana la cui presenza è stata datata tra gli ultimi decenni del IV secolo a.C. e i primi decenni del III secolo a.C.

Nel centro storico, affacciato sul mar Jonio, sono presenti alcuni palazzi storici (Casa Formichella, Casa Manera, ex Casa Blefari) e tra gli edifici dedicati al culto la chiesa matrice di Sant’Antonio da Padova. Il Palazzo Solano, che risale all’epoca di fondazione di Montegiordano, sorge invece in località Piano delle Rose su una collina ricca di ulivi.

Partecipa anche tu alla presentazione del tuo comune inviandoci informazioni, notizie, curiosità, ecc. all’email info@sibarielacostadeitremiti.it.